Quinta da Regaleira a Sintra: guida completa con tutte le informazioni utili

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

La Quinta da Regaleira a Sintra, è uno di quei posti che non puoi assolutamente dimenticarti di visitare durante il tuo tour del Portogallo. É una delle località più belle di questa nazione, e sorge in un parco unico al mondo.

Durante il mio viaggio a Lisbona e al bellissimo castello di Tomar, avevo letto molto sulla Quinta da Regaleira. Guardando le foto me ne sono subito innamorata, e ho deciso che sarebbe stata assolutamente una delle cose da vedere a Sintra.

Ma prima di tutto una precisazione.

Nonostante molti la definiscano come un “palacio”, in realtà la Quinta da Regaleira di Sintra è una tenuta, con diverse strutture al suo interno. Qui troverai torrette, fontane, gallerie sotterranee, pozzi, una chiesetta ed infine il palazzo vero e proprio.

Insomma potresti davvero trascorrerci un’intera giornata per esplorarla tutta.

Ok, ma cosa c’è da vedere?

Tutta la tenuta rappresenta una meravigliosa attrazione, sia da visitare con la famiglia ma anche da soli. Ma la vera particolarità di questo luogo sono le sue costruzioni piene di simboli esoterici che le conferiscono un alone di mistero.

Ma non è finita qui!

All’interno della Quinta da Regaleira ci sono infatti due famosissimi pozzi a spirale che si sviluppano nel sottosuolo. Sono importanti perché venivano utilizzato per i riti d’iniziazione per le società di segrete di stampo massonico e, ancora oggi, attraggono migliaia di turisti ogni anno.

Ah, ti segnalo anche che con la Lisboa Card, il viaggio in treno per raggiungere Sintra da Lisbona è gratuito e che avrai anche uno sconto del 20% sul biglietto d’ingresso per la tenuta.

Insomma ora non hai davvero più scuse!

Ti va di saperne un po’ di più?

Si parte!

Attività da prenotare a Sintra

quinta da regaleira a sintra, laghetto

Un po’ di storia

Per capire a pieno la Quinta da Regaleira bisogna che ti racconti un po’ della sua storia. Non preoccuparti, nulla di troppo noioso o complicato, ma ti sarà utile quando di troverai all’interno di questa splendida tenuta.

Lo sapevi, ad esempio, che è stata costruita da un architetto italiano?

Si tratta di Luigi Manni, un famoso architetto che aveva già lavorato in Portogallo e che realizzò tutta una serie di percorsi e strutture dal fortissimo valore simbolico ed esoterico. Pensa che ci vollero solo 6 anni per portare a termine l’intero progetto, dal 1906 al 1910.

Ma allora è un’opera moderna?

In realtà la struttura originale è molto più antica di quanto si possa pensare.

I primi proprietari acquistarono infatti il terreno nel ‘600 ma la Quinta da Regaleira fu venduta o ceduta a causa dei debiti dei proprietari, almeno per 5 volte nel corso dei secoli.

L’ultimo di questi compratori fu un certo “Monteiro dos Milhões”, un ricco imprenditore che doveva la sua fortuna alle ricche piantagioni di caffè del Brasile. Acquistata la tenuta dalla baronessa di Regaleira, incaricò proprio Luigi Manni di costruirgli uno splendido palazzo con giardino.

Il risultato è un misto di stili, dal manuelino tipico di questa zona del Portogallo, al gotico, ma passando anche per il romanico e lo stile classico. Insomma questi edifici sono un insieme estremamente eterogeneo ma a suo modo molto armonico. Tra i punti di interesse ti segnalo le torrette panoramiche, le splendide fontane, le cascatelle e i due pozzi, quello incompiuto e quello iniziatico.

Ora te ne parlo.

cosa visitare a sintra in portogallo

Il pozzo iniziatico della Quinta da Regaleira

I 2 pozzi della Quinta da Regaleira sono uno dei motivi principali per cui migliaia di turisti decidono di visitare Sintra ogni anno. Ad una prima occhiata potresti pensare che fossero utilizzati per la raccolta dell’acqua piovana, ma in realtà avevano avevano uno scopo ben diverso.

Alla Quinta di Regaleira veniva infatti svolti i riti di iniziazione per i nuovi adepti della Massoneria e sono quindi ricchi di riferimenti simbolici.

Ad esempio?

Il pozzo iniziatico della Quinta da Regaleira è ispirato ai gironi infernali della Divina Commedia. Se ci fai caso troverai infatti che è diviso in 9 livelli e profondo 30 metri. I 9 livelli si sono una chiara allusione sia ai gironi infernali, così come alle sezioni del Purgatorio o i cieli del Paradiso. I 30 metri di profondità sono invece un riferimento ai canti in cui è suddiviso l’inferno dantesco,  togliendo i primi due canti introduttivi e quello degli ignavi.

Sul fondo invece si trova una croce templare!

Perché questa scelta?

La simbologia sembra essere abbastanza chiara. Il processo di iniziazione prevedeva il passaggio dalla luce alle tenebre, fino ad una galleria sotterranea, e poi di nuovo alla luce, in un percorso di “morte e rinascita” molto emblematico.

Ma c’è di più!

Si, perché l’ispirazione classica ed il richiamo all’antica mitologia si ritrova a più riprese anche nel giardino con la grotta di Leda, nel pianerottolo degli dei, nel labirinto, nella terrazza delle chimere… e molti altri ancora.

quinta da regaleira pozzo iniziatico a spirale

Il Pozzo Incompiuto

Come suggerisce il nome, il pozzo incompiuto non è stato mai terminato e, al contrario del pozzo iniziatico è molto più semplice e privo di riferimenti simbolici.

L’unico elemento che lo ricollegherebbe alla massoneria riguarda il numero di gradini di cui è composta l’unica scala del pozzo, che funge anche da collegamento tra i due pozzi, con una serie di gallerie che portano da una parte all’altra.

quinta da regaleira il pozzo iniziatico visto dal basso

Il Palazzo e la Torre ottagonale

I pozzi della Quinta da Regaleira sono indubbiamente tra le cose più interessanti da vedere quando visiterai la tenuta, ma ti consiglio di non concentrarti solo su di loro.

Che tu decida di prendere parte ad un tour organizzato o di visitare in completa autonomia i monumenti più belli di Sintra, quando arriverai alla tenuta riceverai una mappa dove potrai già renderti conto della bellezza di questo luogo. Considera che è talmente grande che per visitarlo tutto avrai bisogno di almeno 3 ore.

Ma da dove iniziare?

Di solito la prima tappa è il Palazzo.

Qui ti innamorerai sicuramente dei bellissimi balconi e delle guglie. Ma la cosa che ti colpirà di più è la bellissima torre ottagonale in stile manuelino. Questa era infatti l’antica sede della biblioteca e del laboratorio alchemico, ed è possibile accedervi tramite uno dei terrazzi del secondo piano. Davvero sorprendente.

All’interno del palazzo della Quinta da Regaleira ti consiglio invece di prestare attenzione ad alcune bellissime sale, tra cui il Salone della Caccia e la Sala da Pranzo. Nella prima troverai uno spettacolare camino monumentale mentre nella seconda c’è un bellissimo pavimento intarsiato.

Sono certa che ti piacerà.

il palazzo della quinta da regaleira

Intrecci di simbologie alla quinta da Regaleira

Le simbologie interne al pozzo iniziatico non sono le sole che troverai all’interno della Quinta da Regaleira. Anche nel palazzo potrai divertirti a cercare simbolismi e allegorie: le corde intrecciate, le croci templari, i compassi massonici… insomma potrai fare una vera e propria caccia al tesoro.

Oltre al percorso iniziatico all’interno del pozzo, all’interno della tenuta c’è un secondo percorso che non si trova nei singoli edifici ma nel loro complesso.

In che senso?

Se ci fai caso, le gallerie che collegano le varie strutture come la Grotta dell’Oriente, il Lago della Cascata, il Pozzo Imperfetto, il Portale dei guardiani e il Pozzo iniziatico costituiscono una grande percorso di iniziazione per i nuovi adepti dell’ordine.

Un’altra curiosità che non tutti sanno è che i due pozzi sono contrapposti alle due torri.

Simbolicamente rappresentano infatti l’equilibrio tra ciò che c’è sopra e ciò che c’è  sotto. Mentre le scale, le salite, le cascate e la costante presenza di acqua rendono le passeggiate un continuo sali e scendi, uno scorrere e un fluire costante, anche nella visita.

Sorprendente, non è vero?

cosa visitare a sintra in portogallo

Come arrivare e informazioni pratiche

Se ti trovi a Sintra, la Quinta da Regaleira non si trova nel centro storico della città ma all’esterno, ed è facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici o con l’auto.

Per raggiungere la tenuta con l’autobus, dovrai arrivare alla stazione di Sintra e prendere il bus numero 435. Ci vorranno solo 10 minuti per raggiungerla quindi non preoccuparti. Se decidi di proseguire con il bus, potrai raggiungere anche il Parco ed il Palazzo Nazionale, di cui ti ho già parlato qui.

Io ti sconsiglio di arrivare con la tua auto perché c’è solo un parcheggio nei pressi della tenuta, ed è spesso pieno.

Ti trovi a Lisbona e vorresti fare un tour organizzato?

Niente di più facile!

Per raggiungere Sintra da Lisbona ci sono diverse alternative,che ti faranno scoprire sia la Quinta de Regaleira, i Palazzi più importanti della città ma anche alcune bellissime località lungo la costa. Puoi trovare tutte le informazioni su questo tour organizzato.

Ricordati infine che la tenuta è aperta da aprile a settembre dalle 9:30 alle 20:00, mentre il resto dell’anno l’orario di chiusura è alle 18:00.

un edificio interno alla tenuta

Commenti

Hai già visitato questo bellissimo posto? 

Ti è piaciuto?

Scrivimi qui sotto nei commenti se hai bisogno di aiuto per visitare Sintra, per prenotare un albergo o per trovare i biglietti per le varie attrazioni senza dover fare la fila.

Ti risponderò al più presto.

Elisa

Elisa

Ciao, io sono Elisa! Sono una storica dell’arte e travel blogger. Ho uno spirito nomade e adoro viaggiare per scoprire posti nuovi, scrivere e vivere nuove esperienze! Dal 2012 ho creato arttrip.it per condividere le mie esperienze di viaggio con tutti voi. Foto scattate con Panasonic GH5

Lascia un commento