10 cose da fare a Budapest, la splendida capitale dell’Ungheria

Eda, Storica dell’arte

Budapest, la capitale dell’Ungheria, è una città unica, di grande bellezza ed eleganza. La sua storia millenaria ha lasciato tracce profonde negli edifici e nella cultura di questa incredibile e vivacissima metropoli.

Qui sotto vi elenco le 10 cose da fare a Budapest assolutamente imperdibili secondo me, per vivere la tua esperienza al meglio e scoprire tutto il fascino di questa perla del Danubio!

 

La cattedrale di Santo Stefano e la sua cupola

Visitare la cattedrale di Szent Istvàn (Santo Stefano) è una delle 10 cose da fare a Budapest per due motivi. Primo: perché è il più importante edificio religioso della città. Secondo: perché è talmente imponente che non si può non notarla! Santo Stefano è molto venerato: fu infatti il primo re di Ungheria, e visse nel X secolo.

La struttura dell’enorme basilica è dell’inizio del secolo scorso. Ti consiglio di vedere anche il museo e di salire sulla cupola, la vista, dai suoi 96 metro, è mozzafiato!

Scoprire la storia dell’Ungheria nella piazza degli eroi

Una delle più belle esperienze che ho fatto a Budapest è stato prendere l’antica linea metro M1 (una delle prime in europa, della fine del XIX secolo!), scendere ad Hősök tere (Piazza degli Eroi) e fare un giro in barca nel bellissimo parco Varosliget, proprio li dietro.

La piazza degli eroi fu eretta all’inizio del ‘900 e rappresenta i primi 1000 anni di storia dell’Ungheria. I personaggi più importanti sono tutti ritratti qui, sotto ai carri con le allegorie della pace e della guerra. Lungo il colonnato sono ritratti i re, mentre al centro troneggiano i sette cavalieri magiari che fondarono la nazione. Furono infatti questi capi tribù a condurre qui gli ungari, seguendo il loro condottiero, Arpad di Ungheria. Visitare la piazza degli eroi secondo me rientra tra le 10 cose da fare a Budapest… è come fare una passeggiata nella storia!

Fare una crociera sul Danubio seguendo Strauss

Fare una crociera sul Danubio possibilmente ascoltando “An der schönen blauen Donau” di Strauss. Avrai una visuale sulla città molto diversa e assolutamente incredibile!

Alcune delle attrazioni più importanti infatti si affacciano sul fiume, come l’imponente parlamento Ungherese, la chiesa di San Mattia che si vede sulla collina, le terme e l’isola Margherita al centro. Ti consiglio di prendere un biglietto giornaliero, per poter approfittare del battello sia di giorno che di notte, da usare come mezzo di trasporto alternativo! Quello che ho preso io, ad un prezzo molto vantaggioso, partiva dal molo 10.

Arrampicarsi sulla collina di Buda e scoprire i suoi tesori

Una passeggiata sulla collina di Buda è imperdibile. Sarà un percorso impervio, ma il panorama che si ammira dall’alto, la visita al palazzo degli Asburgo, ammirare le rovine dell’antico castello medievale e fare un giro tra i giardini e le fontane di questa parte della città ti ripagherà della salita!

Tra le altre cose da vedere, ci sono il bastione dei pescatori e la chiesa di San Mattia, due must see di Budapest. I bastioni dei pescatori sono tra le attrazioni più famose della città per la loro forma unica e per la bellissima vista sul Danubio e su Pest.

La chiesa di San Mattia invece è una piccola perla gotica, purtroppo molto rimaneggiata e ricostruita dopo la guerra. Sono rimasta molto colpita dalla bellezza di questa chiesa e tutta quella pietra bianca donava alla piazza un’atmosfera surreale.

Ammirare il palazzo del Parlamento

Sin dalla prima volta che lo vidi, questo edificio mi ha affascinata. La sua cupola rossa e le sue forme neogotiche sono davvero splendide. Fu eretto tra il 1885 e il 1904 e fu progettato per ospitare due camere dell’assemblea parlamentare, oggi ridotte ad una sola. Con una lunghezza di 268 metri è uno dei più grandi d’Europa.

La cupola è alta esattamente 96 metri, come quella della cattedrale, a simboleggiare l’equilibrio e la parità tra potere laico e religioso. Il palazzo si può visitare anche all’interno, prenotando. Ammirare questo edificio per me è una delle 10 cose da fare a Budapest ma, credimi, non avresti potuto farne a meno anche se non te lo avessi detto!

Immergersi nella tradizione millenaria al quartiere ebraico

Esplorare il quartiere ebraico vuol dire scoprire un capitolo importante della storia della città, ma anche visitare la più grande sinagoga d’Europa. Chiamato Erzsébetváros, questa zona è stata il centro della comunità ebraica della città per secoli. Oggi ospita un museo e molti tipici locali che servono ottimi dolci della tradizione.

 Visitare i bellissimi musei di Budapest

Ci sono molti altri bei musei a Budapest come la Galleria Nazionale di arte Ungherese, il museo della storia di Budapest, gli scavi dell’antica città romana di Aquincum e i musei della storia recente, come il museo del terrore. Tuttavia il più interessante secondo me è il museo delle Belle Arti, che sorge sulla piazza degli eroi.

La collezione è davvero ricca e ben organizzata, dalle mummie egizie, ai vasi greci, dalle sculture etrusche, alla bellezza delle tele di Cranach, Brueghel ed El Greco. Mi è piaciuta anche la parte medievale: ci abbiamo passato più di tre ore e alla fine eravamo davvero distrutti.

Assolutamente una delle 10 cose da fare a Budapest!

Rilassarsi sull’isola Margherita.

Adesso è un parco pubblico, ma è ricco di attrazioni. Si chiama Margherita perché fu la  prigione dorata della figlia del re Bela IV che, nel 1200, non sapendo come fronteggiare le invasioni dei mongoli, votò la figlia novenne a Dio in cambio di protezione. I mongoli non tornarono ma la principessa Margherita morì a 29 anni di tubercolosi, dopo aver vissuto 20 anni confinata su questa minuscola isoletta.

Dedicare una giornata alle terme

Dedicare una giornata alle terme è una delle 10 cose da fare a Budapest.
Perché?
I romani la chiamavano Aquincum, poiché vi sono alcune delle più belle terme naturali d’Europa e dopo esserci stati non stenterete a crederci! Io ho visitato le Rudas SPA, un centro termale che risale al 1550, e ci sono rimasta fino a notte fonda. L’atmosfera era assolutamente gradevole, è stata un’esperienza unica.

Le più belle in cui sono stata tuttavia sono le Gellert, sulla collina di Buda. Il maestoso edificio fu costruito all’inizio del XX secolo in un delizioso stile art nouveau. C’è una piscina all’aperto, una vasca idromassaggio, una piscina coperta sotto una bellissima vetrata e diverse vasche termali divise per gli uomini e per le donne. E’ tutto molto bene organizzato, anche gli armadietti porta oggetti sembrano molto sicuri. Io ci ho passato una giornata indimenticabile!

Assaggiare i piatti tipici ungheresi

Come al solito inserisco una parte sui piatti tipici perché anche la gastronomia fa parte della cultura locale.

La cucina ungherese ha una tradizione secolare e dei piatti squisiti, anche se l’uso intenso delle spezie può non piacere a tutti. Personalmente, i piatti locali mi hanno a tal punto entusiasmata da comprare un libro di ricette ungheresi. Il peperoncino e la paprica sono praticamente in tutti i piatti, quindi se non vi piace il piccante, vi consiglio di cercarvi altri tipi di ristoranti…

Ecco alcune cose buone che potete trovare a Budapest:

goulash: la tipica zuppa, preparata con cipolle, paprica, pezzetti di carne e odori. Il suo sapore difficilmente si dimentica… eccezionale!

porkolt: spezzatino di carne e cipolla aromatizzato al cumino

gombapaprikás: funghi alla paprica

Esterhàzy torte: con pasta di mandorle e vaniglia

töltott káposzta: involtino di verza ripieno di carne macinata

paprikáscsirke: pollo alla paprica anche servito con gnocchettini e panna acida paprikás csirke galuskával

Dobos Torte: la torta tipica di Budapest, inventata dal pasticcere József C. Dobos. E’ fatta di cioccolato, pan di spagna e caramello… deliziosa!

halászlé: una zuppa di pesce tipica, anch’essa condita con paprica, cipolle e peperoni

sidro di mela o di pera: il sidro è alcolico ma anche molto dolce e fruttato. I più buoni che abbia mai bevuto li ho trovati a Budapest!

Fammi sapere la tua top 10!

Questa è la mia lista delle 10 cose da fare a Budapest, anche se questa città offre molto di più! Sono curiosa di sapere la tua top ten e cosa cambieresti della mia, fammi sapere nei commenti qui sotto!

Ricordati di lasciare un commento

2 Commenti

  1. Bellissima Budapest! Aggiungerei anche una visita alle Terme.. le ho adorate 🙂

    Rispondi
    • Si Budapest è splendida! Ho dimenticato il paragrafo sulle terme, ora lo inserisco, grazie di avermelo detto!

      Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pin It on Pinterest

Share This