Quello che non sai su place des Vosges, una delle piazze più belle di Parigi!

Eda, Storica dell’arte

Place des Vosges è una piazza quadrata che ti colpisce non solo per la sua forma, ma per l’armonia ed il colore delle costruzioni che la circondano.

Sai qual è la storia di questo angolo di paradiso di Parigi, perché c’è la statua di un re al centro e qual è l’origine del suo nome? Te lo racconto in questo post!

Perché l’urbanistica francese è nata a place des Vosges

Place des Vosges è uno dei miei luoghi preferiti a Parigi per la sua atmosfera calma e rilassata: questa piazza quadrata, con al centro un delizioso giardino, incorniciata da un portico su cui si affacciano piccole gallerie d’arte, ha un’armonia tutta particolare.

Fu voluta da Enrico IV, fu inaugurata come Place Royale (piazza reale) nel 1612. Qui il re aveva fatto costruire una delle sue residenze, con affaccio sul giardino interno, quello che ora è la piazza.

Si tratta di uno dei primi esempi di pianificazione “urbanistica“ al mondo! Infatti questa piazza è stata edificata con voluta unità compositiva: i caseggiati che vi si affacciano sono tutti nello stesso stile.

Luigi XIII e Anna d’Austria a place des Vosges

Al centro di place des Vosges, campeggia la statua di Luigi XIII, il padre del famoso “re Sole” che costruì Versailles. La piazza venne infatti inaugurata in occasione delle nozze di questo sovrano con Anna d’Austria.

Perché si chiama place des Vosges?

Il nome attuale di place des Vosges è post rivoluzionario. Si chiamava infatti in origine Place Royale, nome che i rivoluzionari anti-monarchici non potevano tollerare. La piazza fu rinominata dunque piazza dei Vosgi in onore dei primi che pagarono le tasse alla Repubblica Francese appena costituita, i Vosgi appunto.

Anche Victor Hugo amava questa piazza…

Anche uno dei più grandi scrittori francesi, Victor Hugo, amava Place des Vosges. Ne siamo certi, perché abitò al civico 6 per ben 16 anni. Infatti, dal 1832 al 1848, questo artista risiedette in uno di questi splendidi palazzi ove compose alcuni dei suoi più famosi romanzi.

Oggi la casa si può visitare gratuitamente (salvo mostre temporanee). Vi troverete oggetti, mobili e cimeli appartenuti al grande Hugo ma anche porcellane cinesi e disegni fatti da lui stesso. Altre informazioni sulla Maison de Victor Hugo a questo link.

Place des Vosges oggi

Si tratta di una delle più antiche piazze di Parigi e oggi si trova nel cuore del Marais, un quartiere vivace e rumoroso. Quando si entra tra i portici ed i palazzi rossi, sembra di passare in un altro mondo grazie al giardino e alla quiete che vi regna.

Una delle porte che si aprono su questa piazza conduce al cortile interno del bellissimo hotel de SullyNei portici si trovano oggi eleganti ristoranti, negozi di antiquariato ed artigianato e splendide boutiques. Passeggiando sono incappata più volte in tenori e soprani che cantano meravigliosi pezzi dell’Opera classica per portare “l’opera in strada”… uno spettacolo davvero suggestivo!

Qual è la tua piazza preferita di Parigi?

Potrebbero interessarti anche:

Ricordati di lasciare un commento

0 commenti

Lascia un commento

Pin It on Pinterest

Share This